Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, le associazioni di pesca denunciano: “Troppe tessere intestate a defunti”

Genova. Mille tessere in più per pescare lungo dighe e moli dell’Autorità portuale di Genova. E’ la richiesta di alcune associazioni di pesca sportiva secondo cui buona parte delle tremila tessere concesse negli ultimi decenni sarebbero intestate a defunti.

“Le tremila tessere d’accesso date dall’ Autorità portuale sono intestate anche a persone decedute – ha detto il consigliere Gianlorenzo Bruni -. Per rimettere in moto il mercato e fronteggiare un calo delle vendite dei negozi di pesca del 50%, bisognerebbe concedere almeno mille nuovi tesserini”.

L’assessore al Demanio marittimo del Comune di Genova, Simone Farello, ha risposto che sono in corso delle trattative per permettere ai pescatori dilettanti di usare i mezzi utilizzati nel Vte, il porto di Voltri, dal personale interno e che saranno rese pubbliche aree demaniali oggi non utilizzabili.