Genova, lavoratori Tirrenia in piazza contro privatizzazione azienda - Genova 24
Cronaca

Genova, lavoratori Tirrenia in piazza contro privatizzazione azienda

PIC 4213

Genova. No alla svendita della flotta pubblica, no allo “spezzatino” delle linee. Sì alla tutela dei posti di lavoro e alla continuità dei collegamenti passeggeri e merci con la Sardegna Genova – Olbia – Arbatax; Genova – Porto Torres. Sono queste le motivazioni che porteranno in piazza questa mattina alle ore 10 i lavoratori di Tirrenia.

In concomitanza con lo sciopero nazionale di 24 ore le organizzazioni sindacali organizzano questa mattina un presidio sotto la prefettura per far conoscere all’opinione pubblica lo stato della vertenza in ordine ai problemi legati alla sua privatizzazione.
Pochi giorni fa i rappresentanti sindacali hanno incontrato l’assessore regionale al lavoro Enrico Vesco, il quale ha ribadito che la Regione è sempre al fianco dei lavoratori.

“La partita – hanno detto i sindacati – è particolarmente complessa perché interessa molti territori e riguarda i collegamenti che lo Stato deve garantire con le isole. Chiediamo maggiore attenzione da parte del governo e siamo pronti a ogni forma di lotta nel caso in cui non vengano mantenuti gli impegni presi nel maggio 2009 sui livelli occupazionali”.