Genova, da principe azzurro ad aguzzino: ragazza madre denuncia l’ex compagno violento - Genova 24
Cronaca

Genova, da principe azzurro ad aguzzino: ragazza madre denuncia l’ex compagno violento

violenza

Genova. Si è conclusa con una presa di coraggio e una denuncia, l’ennesima storia di maltrattamenti e violenze ai danni di una donna. Questa volta la protagonista è una ragazza sudamericana da tempo integrata nella vita cittadina.

Maria, che all’epoca della vicenda aveva solo sedici anni, è un’adolescente come tante, alle prese con la scuola, i primi amori e il diario segreto su cui annotare tutto. Anche i pensieri su quel giovane compagno di scuola poco più grande di lei che ai suoi occhi appariva come un “principe azzurro metropolitano, bello e geniale”. Pagina dopo pagina, la favola di Maria diventa realtà: cambiano gli umori e le situazioni, e la giovane si accorge di aspettare un bambino. Quella che doveva essere una circostanza felice si trasforma invece in una spirale di violenza e degrado: il principe diventa un fidanzato violento, senza scrupoli. Arriva anche al punto di tentare di investirla.

I due giovani si lasciano, nasce il bambino e Maria fa ritorno a casa sempre più spesso coperta di lividi. Sono le conseguenze delle liti con l’ex fidanzato: al centro delle discussioni c’è sempre un unico motivo, l’affidamento della figlia. Il diario finisce all’improvviso, di pari passo con l’epilogo della vicenda. Maria da adolescente si ritrova giovane madre alle prese con un uomo violento e pericoloso. Prende coraggio e denuncia l’uomo, con l’aiuto di parenti e degli agenti della Squadra Mobile. Pochi giorni fa, il verdetto del Tribunale di Genova: sull’ex compagno pende il divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla giovane per il delitto di maltrattamenti in famiglia.