Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, Arato su aeroporto Colombo: “Aumento dei passeggieri e nuove tratte”

Genova. “Il 2011 è iniziato bene, infatti il mese di gennaio si è chiuso con un incremento dei passeggieri del 24%, mentre per i primi 10 giorni di febbraio siamo già a un +16%”.

Esordisce così Marco Arato, presidente di Aeroporto Spa parlando del bilancio 2010 del Colombo e delle previsioni per quest’anno.

“Noi abbiamo previsto un incremento annuale del 10%, ma pare che la percentuale sarà più alta. Altro dato significativo: le persone che hanno usufruito dell’aeroporto sono salite del 5% rispetto al 2009, vuol dire che l’aeroporto Colombo è il motore dello sviluppo turistico della regione”.

Tra le novità del 2011 ci sarà, entro marzo, la nascita di una nuova tratta low cost per Barcellona, mentre successivamente si avrà una tratta non low cost con Istanbul,  Amsterdam e Francoforte.

Infine il completamento della progettazione e l’inizio dei lavori nell’aerostazione: “E’ un progetto che costerà 20 milioni di euro, la ristrutturazione è tra gli obblighi che abbiamo con Enac ed è prevista per fine 2011”.

Alla domanda sulla privatizzazione e sulla paura dei lavoratori Arato afferma: “Partiamo dai dati di fatto: il 2008 e il 2009 sono stati anni bui per colpa del fallimento di Alitalia. Ma noi non abbiamo avuto nè esubero nè cassaintegrazione, anzi nel 2010 abbiamo stabilizzato i precari e assunto i dipendenti di Alitalia. Capisco, quindi, le paure dei lavoratori, ma la società è sana e sono i fatti a dirlo. Per quanto rigurada il motivo della privatizzazione è bene parlarne direttamente con i soci”.