Cronaca

Genova, approvato Puc: privilegiati edilizia pubblica e social housing

casa

Genova. Approvata la variante del nuovo Puc all’insegna del social housing e dell’edilizia pubblica: il consiglio comunale ha oggi dato il via libera al provvedimento con 25 voti a favore, 14 contrari e 3 astenuti (Gagliardi del Pdl, Bruni dell’Udc e Bernabò Brea della Destra).

Ogni nuova costruzione, ma anche l’ampliamento delle volumetrie e le riqualificazioni, secondo il nuovo provvedimento approvato dovranno prevedere la destinazione di una quota delle unità abitative all’edilizia residenziale pubblica e al social housing. La delibera è il ruisultato degli studi per individuare i nuovi fabbisogni abitativi e l’aumento del disagio sociale, recependo allo stesso tempo anche leggi e delibere regionali in materia di edilizia.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.