Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, anziano picchiato a sangue da ragazzo: lotta fra la vita e la morte

Genova. Luigi De Paoli, l’ottantenne picchiato a sangue, ieri a Certosa, è in coma e sta lottando fra la vita e la morte all’ospedale San Martino. Ad aggredire l’uomo è stato Francisco Xavier Samanego Cayamarca, 27enne ecuadoriano, arrestato nel pomeriggio per tentato omicidio.

Secondo una prima ricostruzione, il ragazzo si sarebbe staccato da un gruppo di suoi connazionali poco lontano e avrebbe dato inizio alla brutale aggressione. Forse le origini di una simile violenza sono da ricercarsi nelle dinamiche di bande e gruppi di appartenenza, anche se per ora, mancando il riscontro con i fatti, la possibilità di un “rito d’iniziazione” del ragazzo nei confronti del gruppo è solo un’ipotesi al vaglio degli inquirenti.
Il 27 enne avrebbe colpito all’improvviso l’anziano con una serie di pugni in faccia, senza una causa apparente. Caduto a terra sotto i colpi, il pensionato ha battuto la testa ma l’aggressore non si è fermato e ha continuato a colpirlo. Solo l’intervento di alcuni passanti ha potuto evitare il peggio. A quel punto il 27enne si è allontanato come se nulla fosse. La sua fuga è durata poco: fermato poco dopo dai militari è stato arrestato.