Genova: a Marassi solo Aree Blu o resta anche la Zrl? - Genova 24
Cronaca

Genova: a Marassi solo Aree Blu o resta anche la Zrl?

corso sardegna

Genova. Mentre scattano i parcheggi a pagamento in zona Foce, tanti sono i cittadini di Marassi che si domandano se l’arrivo delle Aree Blu anche nel loro quartiere farà sparire per sempre la Zrl, cioè la possibilità di parcheggiare soltanto se si è residenti.

Tante sono le persone che in questi giorni chiamano il Municipio Bassa Valbisagno per avere più informazioni possibili. Ma per ora ben poco si sa: non c’è ancora nessuna notizia ufficiale di come i parcheggi saranno utilizzati.

Da una parte c’è la possibilità che tutto diventi appannaggio delle Aree Blu, quindi i residenti si troverebbero a pagare 25 euro all’anno per la prima macchina, con il rischio di non trovare posto sotto casa.

L’alternativa è il “mix” tra Aree Blu e Zrl, in modo che durante i giorni festivi (quando il ticket non viene pagato) sia vigente la sosta riservata ai residenti.

Certo è che la situazione è a dir poco intricata, ci sono anche residenti che possedendo una macchina intestata a terzi hanno dovuto pagare circa 35 euro per avere un permesso scritto che presto potrebbe non valere più.

Le Aree Blu dovevano entrare in vigore oggi anche a Marassi, poi però il rinvio, pare fino a metà aprile. Dal Municipio sottolineano che tutti i residenti verranno informati sui cambiamenti attraverso opuscoli, pubblicità e materiale informativo.

L’augurio di tutti è che nel frattempo si faccia chiarezza, in modo che i cittadini sappiano quanto devono spendere e per quanto tempo, senza gli errori che, generalmente quando entrano in vigore nuove norme, si fanno per poca conoscenza delle novità.