Cronaca

Genova, a favore della musica al PalaCep di Prà Beppe Grillo e Gino Paoli

concerto

Genova. Alziamo la musica. E’ il monito di Gino Paoli e Beppe Grillo, solidali con Carlo Besana, presidente del Consorzio Pianacci che da anni anima le iniziative culturali del Cep di Prà.

Sono stati alcuni residenti del quartiere, una trentina, a lamentare la musica troppo forte durante l’estate. Vogliono silenzio, la musica dà fastidio. Per questo le iniziative al PalaCep adesso sono a rischio.

“Forse chi mi ha denunciato preferisce il silenzio delle siringhe”, ha commentato Besana. Dalla parte di Besana Beppe Grillo, che si è detto pronto ad aiutarlo sul piano legale e il cantautore Paoli: “Basta che una cosa non vada bene a dieci persone e allora la si blocca. È inaccettabile che un uomo che riesce a vivacizzare, a dare delle chance a un quartiere degradato e che fa quello che può per farlo, venga tartassato”.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.