Genova: a Bavari i maiali in salvo grazie alle “fatine” - Genova 24

Genova: a Bavari i maiali in salvo grazie alle “fatine”

maiali

Genova. Da quasi tre anni i maiali di Bavari viviono sotto sequestro e non si riesce a trovare loro una casa. E’ l’Enpa Genova a lanciare nuovamente l’allarme: questi animali morirebbero di fame se i volontari non si prodigassero per portare loro da mangiare.

“Nè magistratura nè associazioni se ne preoccupano troppo, la prima avrà certamente molte cose più importanti da fare, le seconde forse non sono in grado, non lo sappiamo, l’unica certezza è che se non ci fossimo noi morirebbero di fame e stenti”, scrive il sito dell’Enpa.

A prendersi cura dei maiali è Nicoletta, nulla la ferma anche con acqua, gelo e neve va fino a Bavari per portare il fioccato e il pane. Nicoletta è anche codiauvata da Pina, la signora che gira i panifici di Genova alla ricerca del pane secco.

“Entrambe, naturalmente a gratis, – si afferma sul sito – hanno preso a cuore questa situazione, e visto che i volontari Enpa sono pochi e troppo impegnati in tante altre situazioni critiche, si sono prese carico di questo problema che pare davvero non interessi nessuno. Ci preme anche ricordare che queste creature (anche loro anche se non miagolano e non abbaiano) erano piene di rogna, i nostri veterinari ci hanno fornito di “litri” di farmaco per curarli, adesso sono ‘splendidi’ “.