Genoa, Preziosi: “Non pensiamo al derby, davanti c’è il pericolo Bari” - Genova 24
Sport

Genoa, Preziosi: “Non pensiamo al derby, davanti c’è il pericolo Bari”

Enrico Preziosi

Genova. “Basta vendere e comprare, adesso è il momento di consolidare”. Sembra uno slogan, invece, è il “Preziosi pensiero”, ancora sotto l’effetto del pareggio contro il Milan capolista. “Sono più sereno – ha ammesso oggi – perché ho visto una squadra diversa da quella di dicembre, i movimenti fatti hanno aiutato la squadra sia nello spogliatoio che sul campo. Resta però il fatto – ha spiegato poi Preziosi – che per me è una stagione difficile e prima finisce meglio è”. Enrico Preziosi, ha incontrato la squadra al Signorini di Pegli prima della partitella in famiglia contro gli Allievi di Chiappino.

“Abbiamo di fronte una settimana con un trittico di gare impegnativo. La cosa principale è rispettare il Bari e mettersi alle spalle la buona gara con il Milan. L’ho detto chiaramente anche alla squadra: dobbiamo pensare al Bari, ancor prima del derby, perché le gare – ha detto Preziosi – si pensano una alla volta ed è importante che il Bari venga rispettato. Può essere un elemento pericolosissimo in particolare se dovesse mancare il rispetto”. Tanto più che, secondo Preziosi, i pugliesi “daranno tutto quello che devono, sarebbe una stupidaggine sottovalutarli. Il derby? Non ci penso ancora, dobbiamo pensarci da domenica sera – ha concluso Preziosi – E’ un derby anomalo, di mercoledì. Sembra una cosa lontana da venire, ma l’affronteremo nel migliore dei modi”.