Altre news

Fondo non autosufficienza, Psi: “3mila famiglie liguri perderanno il sostegno”

psi

Genova. “Sostegno solo alle persone non autosufficienti con un reddito Isee inferiore ai 10 mila euro. Lo stato scarica sugli enti locali la necessità di ridurre quantità e qualità dello stato sociale”. Maurizio Viaggi, segretario regionale Psi, commenta i ragli del Governo al fondo non autosufficienza”.

“Il governo azzera il fondo della non autosufficienza, dal governo 14 milioni di trasferimenti in meno alla Regione per questo servizio alle famiglie, anziani e portatori di handicap. Apprezziamo lo sforzo dell’amministrazione regionale che, pur nelle ristrettezze di bilancio, aumenta la sua quota da 10 a 16 milioni di euro. I tagli del governo, colpiscono i più deboli, in questo caso circa 3000 liguri perderanno un importante sostegno. Auspichiamo – dichiara il segretario regionale del Psi Maurizio Viaggi – che sulla non autosufficienza, l’handicap e il sostegno alle famiglie si apra un confronto, che il governo rimedi a questa vergognosa decisione rifinanziando il fondo, mentre la regione, nel continuare a garantire il proprio sostegno, verifichi la possibilità di riorganizzare gli strumenti e le risorse a disposizione”.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.