Cronaca

Fincantieri Riva, telefonata Romani-Burlando: “Non è stato deciso nulla”

burlando

“Non è ancora stato deciso nulla”. Il ministro Romani, dopo le dichiarazioni di ieri che hanno messo in moto la protesta dei lavoratori del cantiere di Riva Trigoso, al telefono con il presidente della Regione, Claudio Burlando ha poi precisato che “ogni decisione dovrà passare dal tavolo nazionale, unica sede deputata a discutere delle sorti dei cantieri alla presenza dei rappresentanti del governo, dell’azienda, delle istituzioni locali e dei sindacati”.

“La Regione Liguria – ha dichiarato il presidente Burlando – si presenterà a quel tavolo per difendere l’attività cantieristica dei tre siti liguri in quanto strategici per il settore a livello nazionale. Siamo inoltre disponibili – conclude il governatore ricordando i risultati già raggiunti nelle scorse settimane con il via libera ai finanziamenti per il ribaltamento a mare e i segnali di ripresa che arrivano dal mercato – ad affiancare Fincantieri e il governo nella ricerca di nuovi clienti”.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.