Fincantieri, Mondello (Udc): “Sono allibita dalle parole del Pdl” - Genova 24
Economia

Fincantieri, Mondello (Udc): “Sono allibita dalle parole del Pdl”

fincantieri

Genova. L’onorevole Gabriella Mondello è allibita della presa di posizione di alcuni esponenti  regionali del Pdl e altri partiti di Governo che si sono addirittura spinti a chiedere le dimissioni del ministro per l’Economia e lo Sviluppo Paolo Romani, dopo la risposta fornita alla Camera in seguito  alla mia interpellanza sulla situazione della cantieristica in Liguria e in modo particolare per quanto riguarda il cantiere di Riva Trigoso.

“Romani ha solo avuto il torto – spiega la Mondello – di dire la verità, un atto dovuto visto che la Camera dei Deputati rappresenta, o almeno dovrebbe rappresentare, il più  alto momento della vita democratica del nostro Paese”.

Le parole del ministro erano tese a diradare la nebbia sul tema della cantieristica dove  negli ultimi tempi si sono susseguite una serie di ipotesi spesso discordanti tra di loro.

“Il ministro Romani – ricorda la Mondello – è stato il primo a garantire il suo interessamento per l’acquisto della nuova gru. Il vasto eco della risposta alla mia interrogazione ha permesso di riaccendere i riflettori sul cantiere rivano e produrre l’indispensabile mobilitazione tesa ad ottenere la salvaguardia dell’occupazione  e il rilancio della cantieristica soprattutto per quanto riguarda le commesse militari