Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Faiallo: riaperta nel pomeriggio la provinciale 73 sgomberata dalla neve

Genova. Poco più di un’ora fa, alle 15 di oggi, è stata riaperta la provinciale 73 del Faiallo, sommersa nei giorni scorsi da cavalloni di neve alti sino a quattro metri, accumulati dalle raffiche di vento. “Per farvi fronte e liberare la strada, la Provincia ha fatto entrare in azione una turbina a doppio sfiato, una grossa pala gommata e un mezzo meccanico con vomere” dice l’assessore provinciale Piero Fossati che ha coordinato gli interventi.

Le operazioni “sono state particolarmente impegnative e complesse perché -spiega – in particolare sugli ultimi chilometri, verso il territorio provinciale savonese, sabato e domenica scorsi le temperature erano rigidissime, con forti nevicate e bufere di vento che hanno formato enormi cumuli di neve, masse instabili a stringere la carreggiata e rischiando di provocare slavine”. I rigori dell’inverno trasformano spesso la strada del Faiallo, a più di mille metri di quota tra la Valle Stura e l’entroterra savonese, in un impressionante paesaggio polare. “E qui il problema non è solo quello degli sgomberi, ma soprattutto di verificare che gli interventi, avviati sempre tempestivamente, possano svolgersi garantendo le condizioni di sicurezza necessarie per gli operatori in azione sui mezzi meccanici e per gli automobilisti e in questa situazione i nostri uomini hanno lavorato al massimo senza mai risparmiarsi”.