Calcio, A2 femminile: Sestrese Multedo 5 volte a segno, riecco i tre punti - Genova 24
Sport

Calcio, A2 femminile: Sestrese Multedo 5 volte a segno, riecco i tre punti

calcio femminile

Genova. Il successo del Tradate Abbiate sul campo dell’Atalanta è l’unico risultato inatteso tra quelli emersi dalla 2° giornata del girone di ritorno.

Una notizia gradita dalla Sestrese Multedo che è in lotta per la terza piazza proprio con le bergamasche. Le verdi possono ora star più tranquille e guardare verso l’alto, dato che, dovendo ancora recuperare una partita, possono ambire ad impensierire Milan e Como.

La squadra allenata da Alessio Lombardo è tornata alla vittoria dopo lo stop di Como ed il pareggio di Tradate, emulando nel punteggio finale il risultato della capolista e delle lariane.

Le genovesi contano dal primo minuto sulla coppia leva 1994 Emma Errico – Margot Gambarotta ed il match si mette in discesa già al 4°, allorché un’incursione delle padrone di casa sorprende la difesa bianconera e consente a Palombini di tornare al goal. La Juventus prova a reagire e ne esce fuori una partita con continui rovesciamenti di fronte. Al 24° bella azione lineare delle padrone di casa con Merler, Palombini e Cella, sul cui cross Merler calcia a lato. Al 26° Palombini riceve da Merler e chiama Milone ad un super intervento. Contropiede bianconero al 28°: Moscia dal fondo crossa per Zoggia che arriva con una frazione di ritardo. Fra il 31° ed il 32° la Sestrese va due volte vicino al goal, con azioni corali concluse con due bei tiri di Cella e Merler, ai quali risponde Pisano con una botta dalla distanza sulla quale Rogina si supera deviando in corner. Al 35° le locali raddoppiano con un pressing insistito sui difensori che mette Germani in condizione di finalizzare sotto misura.

In apertura di ripresa la Juventus si presenta più decisa e prende le redini della partita senza peraltro andare oltre il possesso palla e così, al primo contropiede, la Sestrese chiude il match: splendida azione sulla destra sull’asse Palombini – Coppolino e cross dell’attaccante dall’altezza del corner per la perfetta incornata di Merler. La partita continua su buoni ritmi agonistici con le ospiti alla ricerca del goal della bandiera e le locali a giocare di rimessa, su una delle quali Palombini a tu per tu con Milone porta a quattro lo score con la doppietta personale. Non è giornata per le avanti bianconere ed alla mezz’ora Giuliano scaglia una sassata micidiale ma Rogina prima devia sulla traversa e poi chiude sul tap-in di Zoggia. Passano tre minuti e la neo entrata Ferrini fa cinquina ribadendo a rete un cross di Malavasi, corretto sotto misura da Gambarotta.

La Sestrese Multedo ha giocato con P. Rogina, Gambarotta, Rapetti, G. Rogina, Cella (Malavasi), Errico, Paggini, Merler (Ferrini), Palombini, Germani (Picasso), Coppolino; a disposizione Morin, Cagnoni, Cadeddu.

Buona prova per l’Entella che ha spaventato la Fiammamonza. Le chiavaresi si presentato con le giocatrici contate e il solo portiere di riserva in panchina. La squadra di casa parte forte, ma alla prima occasione creata le biancocelesti, all’11°, passano in vantaggio: sugli sviluppi di una punizione, spunta Basso, sola davanti a Gelosa, e deposita la sfera in rete con facilità. La Fiammamonza accusa il colpo, ma prova a riportarsi in partita: al 14° Sacco salva un tiro destinato in porta. Al 23° Basso cerca di involarsi, ma Lidia Cereda riesce a bloccare l’azione offensiva. Al 25° ci prova Zambetti da fuori, ma il suo tiro finisce alle stelle. Al 32° il tentativo di Moroni termina a fil di palo. L’Entella prova a resistere; al 35° le ragazze di mister Paggi costruiscono un’azione molto pericolosa su cui sia Gaburro sia Bruno provano in tutti i modi a far entrare la palla in rete, ma senza fortuna. Al 38° Velati non ci crede fino in fondo e Delfino arriva prima sulla palla, salvando la propria porta. Il pareggio arriva quasi nel recupero ad opera di una volenterosa Zambetti che riesce ad avere la meglio sull’estremo difensore chiavarese.

Al 7° della ripresa Zambetti cerca la rete su punizione, ma la sfera termina fuori. Un minuto più tardi un salvataggio di Condidorio impedisce alla Fiammamonza di raddoppiare. Al 9° Velati perde palla in area avversaria e l’azione offensiva sfuma. Poco dopo l’invito di Zambetti non trova l’aggancio né di Velati né di Bruno. Al 13° Re ci prova dalla trequarti, ma Delfino para facilmente. Al 14° un’uscita provvidenziale di Vignati impedisce all’Entella di riportarsi in vantaggio. E’ Gaburro tra le biancorosse a provarci con più insistenza, ma i tentativi del numero 9 hanno poca fortuna o trovano la bravura di Delfino, pronta a respingere. Al 37° Velati ci prova in modo velleitario e il suo tiro finisce di poco alto sopra la traversa. Un minuto più tardi Basso fa fallo a centrocampo e l’arbitro Liguori estrae subito il cartellino rosso per l’espulsione della numero 10 dell’Entella che si trova così in inferiorità numerica. Al 41° ci prova Re di testa sugli sviluppi di un corner con poca fortuna. Il goal è nell’aria e al 43° le chiavaresi capitolano: Postiglione insacca sugli sviluppi di una punizione dalla trequarti. C’è tempo ancora per un cartellino giallo a Gaburro e un tentativo di Velati che però non aggancia in area avversaria.

La formazione allenata da Antonini si è schierata con Delfino, Pascale, Sodi, Chelli, Rollero, Belloni, Sacco, Condidorio, Silingardi, Basso, Pattoneri; a disposizione Strata.

I risultati della 13° giornata:
Atalanta – Tradate Abbiate 0 – 1
Como – Oristano 5 – 0
Alessandria – Milan 0 – 5
Cuneo San Rocco – Olbia 2 – 1
Fiammamonza – Entella Chiavari 2 – 1
Sestrese Multedo – Juventus Torino 5 – 0

In classifica l’Entella resta appaiata all’Oristano:
1° Milan 31
2° Como 30
3° Sestrese Multedo 26
4° Atalanta 23
5° Alessandria 20
6° Cuneo San Rocco 18
7° Fiammamonza 17
8° Tradate Abbiate 15
9° Juventus Torino 11
10° Entella Chiavari 9
10° Oristano 9
12° Olbia 7
Sestrese Multedo, Alessandria, Fiammamonza e Juventus Torino hanno giocato una partita in meno.

Il 14° turno si giocherà domenica 6 marzo con i seguenti incontri:
Olbia – Sestrese Multedo
Tradate Abbiate – Alessandria
Entella Chiavari – Como
Milan – Fiammamonza
Juventus Torino – Oristano
Cuneo San Rocco – Atalanta