Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Bomba Recco, Capurro: “Sminamento il 20 febbraio, intanto bonifica definitiva dell’area” foto

Recco. Come previsto il tavolo tecnico per lo sminamento della bomba di Recco, la seconda trovata nel cantiere di via XXV Aprile nel giro di un mese e la terza che pone così fine alla leggenda, si terrà la prossima settimana, martedì 8 febbraio in Prefettura a Genova.

“Questo rinvio – spiega il sindaco Dario Capurro – è dovuto a varie contingenze: la difficoltà a trovare una cava in provincia di Genova, per cui la Prefettura ha preferito lasciare ancora qualche giorno agli artificieri, le ripetute necessità dei Comuni circostanti, alle prese con eventi significativi proprio domenica 13 febbraio e un mio impegno istituzionale lunedì a Roma per il raddoppio dell’uscita autostradale di Recco”.

La data più papabile per lo sminamento sembra diventare domenica 20 febbraio. “Naturalmente se non siamo in presenza di controindicazioni in termini di sicurezza – continua il sindaco – ma anche per un altro motivo di non secondaria importanza: proprio ieri in consiglio comunale abbiamo dato corso ad una bonifica definitiva dell’area così da ritrovare, in tempo e con un’ unica operazione conclusiva, altri ordigni qualora ci fossero. In questo modo potremmo evitare imbarazzi futuri e soprattutto una mancata adesione, per altro motivata, delle persone alle operazioni di messa in sicurezza”.