Basket, serie D: il Don Bosco è l’unica genovese vincente - Genova 24
Sport

Basket, serie D: il Don Bosco è l’unica genovese vincente

basket

Genova. Quattro squadre, poi il vuoto. Il campionato è sempre più spaccato in due tronconi. Anzi, in tre, dato che le ultime quattro sono ormai staccatissime dal resto del gruppo.

Il Don Bosco continua a lottare per il primato. I salesiani hanno vinto, ma altrettanto hanno fatto le altre formazioni di vertice. La squadra guidata da Taverna e Del Sorbo ha travolto la Valpetronio, rifilandole ben 36 punti di scarto. I biancoverdi hanno così restituito con gli interessi il ko subito all’andata.

Il Pegli non è riuscito a fermare una delle altre squadre di testa, l’Ospedaletti. La formazione di coach Ghione, però, ha ben figurato, confermando di essere cresciuta parecchio rispetto all’inizio della stagione. Sotto 11 – 18 dopo il primo quarto e 31 – 33 a metà gara, i locali sono crollati nel terzo tempo, chiuso 49 – 66, ma hanno reagito nell’ultimo, chiudendo sul – 9. Il tabellino del Pegli: Accolito 5, Oliveri 4, De Stefano 2, Castiglione, Nezaj 18, Fragiacomo 7, Caviglia 7, Delfino, Mazzorana 19, Policastro 8.

L’Ardita Juventus ha provato a tenere testa all’Ameglia, rendendole la vita difficile. Il team guidato da Chiesa si è arreso dopo una lunga battaglia, perdendo per sole 6 lunghezze. Un’ottima prova che evidenzia come il team di Nervi potrà dire la sua nei playoff. L’Ardita è andata a referto con Matarante 5, Manica 1, Morabito 6, Rossi 9, Pronesti 17, Bertelli, Telefono, Gulotta 7, Burlando 16, Mortara 9.

Brutta sconfitta in chiave playoff per il Cogoleto, battuto da una diretta concorrente per le posizioni che contano: il Savona. Iniziano bene i savonesi portandosi in vantaggio, ma il team locale riesce ad impattare il primo parziale. Nel secondo quarto gli ospiti provano a predere il largo e sembrano non avere problemi, ma gli sgrunters reagiscono nell’ultima frazione di gioco. Il Cogoleto però sbaglia il canestro da tre del possibile sorpasso e gli ultimi due tiri liberi in favore dei savonesi fermano il punteggio sul + 4 per i biancorossi. Il tabellino della squadra allenata da Zanetti: Robello 9, Bruzzone 14, Zanetti 9, F. Damonte 1, Bernardis, G. Damonte 2, Guida 5, Rossi 17, Gatto 2.

All’opposto di quanto accaduto all’andata, l’Audace Gaiazza Valverde è riuscita a contenere l’impatto dell’Imperia, imponendo al match un ritmo basso. Al palazzetto di Sant’Olcese, però, i locali non sono riusciti ad evitare la sconfitta, complice un bottino estremamente misero al tiro, con soli 37 punti segnati.

L’esito del 18° turno del girone ligure di serie D:
Andrea Sport Audace Gaiazza Valverde – Pallacanestro Imperia 37 – 44
Ardita Juventus – Csi Ameglia Basket 70 – 76
Olimpia Taggia – Juvenilia Varazze 67 – 49
Pgs Don Bosco – Valpetronio Basket 75 – 39
Basket Pegli – Ospedaletti Basket 70 – 79
Salvo Cogoleto – Amatori Pallacanestro Savona 59 – 63
ha riposato: Finale Basket Club

In classifica Ardita e Valpetronio restano appaiate al 5° posto:
1° Csi Ameglia Basket 28
2° Ospedaletti Basket 28
2° Pgs Don Bosco 28
4° Pallacanestro Imperia 26
5° Ardita Juventus 18
5° Valpetronio Basket 18
7° Finale Basket Club 16
8° Salvo Cogoleto 16
8° Amatori Pallacanestro Savona 16
10° Olimpia Taggia 8
11° Andrea Sport Audace Gaiazza Valverde 6
11° Juvenilia Varazze 6
13° Basket Pegli 2
Csi Ameglia Basket, Pallacanestro Imperia, Finale Basket Club, Andrea Sport Audace Gaiazza Valverde e Juvenilia Varazze hanno giocato una partita in meno.

Sabato 26 febbraio alle ore 21 il Don Bosco sarà in trasferta ad Imperia, mentre il Cogoleto sarà in campo ad Ospedaletti. Domenica 27 alle ore 16 si affronteranno Valpetronio e Pegli; alle 18 l’Ardita Juventus farà visita alla Juvenilia e alle 18,30 l’Audace Gaiazza Valverde giocherà ad Ameglia.