Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Basket, C Dilettanti: Sestri Levante, due punti pesanti

Sestri Levante. Il Sestri Levante, nella palestra di casa, ha centrato la quinta vittoria stagionale battendo il Don Bosco Crocetta. Un risultato di notevole importanza ai fini della classifica, perché permette ai biancoverdi di staccare la Coelsanus Varese e agganciare gli stessi torinesi.

Il successo dei ragazzi condotti da Gioan e Terribile è maturato grazie ad un primo quarto al fulmicotone, nel quale i sestresi hanno rifilato 14 punti di scarto agli ospiti. Il Neve si è poi sempre mantenuto avanti nel punteggio, rispondendo colpo su colpo ai tentativi dei torinesi di mettere la testa avanti, e si è imposto con 11 lunghezze di margine.

Ottima la prova a rimbalzo nella propria metà campo, con 23 palle catturate, cui si aggiungono i 3 rimbalzi offensivi. Importante anche la freddezza con cui il Sestri Levante si è presentato alla lunetta, segnano 20 liberi su 25 a disposizione, contro i 14 su 20 degli ospiti. Sugli scudi Cantelli che, in campo 21 minuti, ha avuto 24 di valutazione grazie a 9 rimbalzi e all’80% al tiro. Bene anche tutti gli altri, con Spertini top scorer con 18 punti e con un ottimo 7 su 9 al tiro, mentre Fabio Conti, in campo 38 minuti, ha recuperato 4 palle preziose.

Il tabellino:
Neve Sestri Levante – Don Bosco Crocetta Torino 84 – 73
(Parziali: 26 – 12, 44 – 36, 60 – 54)
Neve Sestri: Ferrari 16, Spertini 18, Cantelli 12, Piazza 12, Armillei 12, Conti 10, Callea 2, Ciotoli, Calzolari 2. All. Gioan – Terribile.
Crocetta Torino: Giordana 15, Tomatris 4, Augeri, Corino 7, Bertulessi 17, Campanelli 10, Sodero, Saschetta, Tonin 15, German 5. All. M. Cibrario – A. Cibrario.
Arbitri: Mario De Giorgi (La Spezia) e Ulderico Catarsi (Savona).

Il testacoda a Tortona ha avuto esito amaro per il Santa Margherita Ligure. Troppa la differenza di caratura tecnica e il Covo Nord Est, con soli nove uomini a referto, non è riuscito a limitare i danni. Il Tigullio è stato sovrastato al rimbalzo, 38 a 23 per i locali, e non ha saputo contenere Degrada, autore di 27 punti. Santa Margherita ha osato poco dalla lunga distanza, segnando 4 tiri su 9 provati, contro il 7 su 17 di Tortona.

Il tabellino:
Benfante Tortona – Covo Nord Est Santa Margherita Ligure 84 – 57
(Parziali: 20 – 13, 42 – 26, 62 – 43)
Benfante Tortona: Pozzi 11, Pedrini 6, Degrada 27, Zandalasini 2, Gatti 11, Campeggi 2, Perissinotto 13, Mambretti 4, Serafin 5, Pavone 3. All. Petitti.
Covo Nord Est Santa Margherita Ligure: Pappalardo 18, Reffi 10, Mariani 1, La Torre 12, Baracchini, Brega 3, Piastra, Rovati 5, Bigoni 8. All. Macchiavello – Mostardi.
Arbitri: Ivan Battisacco (Rivoli) e Lorenzo D’Errico (Grugliasco).

Ecco quanto accaduto nella 16° giornata:
Azimut Pool 2000 Loano – Cipir Vernici Domodossola 73 – 61
Irte Busto Arsizio – Zimetal Alessandria 86 – 58
Kopa Engineering Cus Torino – Basket Club Trecate 52 – 49
Neve Sestri Levante – Don Bosco Crocetta Torino 84 – 73
Cogein Savigliano – 7 Laghi Gazzada Schianno 70 – 78
Coelsanus Varese – Team Battaglia Mortara 60 – 71
Benfante Tortona – Covo Nord Est Santa Margherita Ligure 84 – 57

Con questa vittoria i bianconeri si confermano all’ottavo posto in classifica e portano ad otto le lunghezze di vantaggio dalla zona salvezza.
1° Kopa Engineering Cus Torino 26
1° Benfante Tortona 26
3° Zimetal Alessandria 22
4° Team Battaglia Mortara 20
5° Cogein Savigliano 18
5° Cipir Vernici Domodossola 18
5° 7 Laghi Gazzada Schianno 18
8° Azimut Pool 2000 Loano 14
8° Irte Busto Arsizio 14
10° Basket Club Trecate 12
11° Don Bosco Crocetta Torino 10
11° Neve Sestri Levante 10
13° Coelsanus Varese 8
14° Covo Nord Est Santa Margherita Ligure 4

Sabato 5 febbraio alle ore 21,00 il Sestri Levante affronterà a Torino la Kopa Engineering. Domenica 6 alle ore 18 il Tigullio sarà impegnato sul parquet della Zimetal Alessandria.