Sport

Bari-Genoa a reti inviolate, Ballardini: “Pensiamo al derby”

Davide Ballardini

Genova. Dopo il pareggio con il Bari al San Nicola, mister Ballardini pensa al derby di mercoledì. “Abbiamo avuto il pallino del gioco per tre quarti della gara. Ci è mancata la necessaria cattiveria negli ultimi 30 metri. Adesso abbiamo 48 ore per preparare al meglio il derby con la Samp, una sfida a cui teniamo particolarmente, molto sentita dalla nostra gente. E’ una partita unica e noi la prepareremo al meglio”.

“Mesto e Criscito sono scesi sulla fascia per 18 volte, in tante altre occasioni avremmo potuto concretizzare occasioni favorevoli in attacco. Dobbiamo migliorare sul piano della velocità e dell’incisività – aggiunge – mentre sul piano del gioco le nostre ripartenze sono passate attraverso lanci lunghi per mettere in condizione Floro Flores e Palacio di giocarsela uno contro uno con i rispettivi marcatori”.

Poi Ballardini si è soffermato su alcuni singoli: “Eduardo é stato bravo. Veloso? Se la gioca con Kucka e Milanetto per una maglia. Questa settimana era rientrato dalla tournee con la Nazionale giovedì”. L’ultima considerazione è riservata al possibile malcontento della dirigenza per la classifica: “Io ed i miei collaboratori siamo soddisfatti del lavoro fin qui svolto”.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.