Albaro: con una canna da pesca improvvisata tentano il furto di una borsa - Genova 24
Cronaca

Albaro: con una canna da pesca improvvisata tentano il furto di una borsa

macchina

Albaro. La borsa è sul tavolino del soggiorno situato a mezzo metro dalla finestra aperta, ma la casa indipendente ha le inferriate e non c’è alcuna possibilità di penetrare all’interno. Per due ladri nottambuli in azione nel quartiere di Albaro, però, la tentazione di arrivare alla borsetta è tanta, talmente forte da escogitare qualunque mezzo.

I malviventi, quindi, frugando tra gli arnesi da scasso, trovano del fil di ferro e legando due fusti di bambù creano una sorta di canna da pesca. Manca l’amo, ma per uncino usano un gancio che appendono al filo, riuscendo finalmente a far scorrere l’attrezzo rudimentale tra le sbarre dell’inferriata, arrivando al manico della borsa e riuscendo nell’aggancio.

Proprio nel momento più delicato, però, sono stati sorpresi dalla proprietaria, svegliatasi per via dei rumori. Costretti alla fuga, hanno abbandonato la canna da pesca rudimentale, sequestrata poi dagli agenti di polizia.