Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Aeroporto Genova, Pellerano (Lista Biasotti): “Necessario ingresso di un socio di mestiere”

Genova. I lavoratori dell’Aeroporto Cristoforo Colombo hanno chiesto di poter avere un incontro con l’assessore ai Trasporti e al Lavoro Enrico Vesco e i capigruppo dei partiti.

Sul tavolo c’è la preoccupazione di una possibile privatizzazione dell’aeroporto, i lavoratori temono che ci possano essere delle svolte negative sul campo occupazionale, quindi a gran voce chiedono che il controllo e la gestione della struttura restino pubbliche.

“L’auspicio è che il Cristoforo Colombo abbia più lavoro, – afferma il consigliere regionale Lorenzo Pellerano delle Liste Civiche per Biasotti Presidente – ma l’Autorità Portuale, che oggi detiene il 60% delle quote, non garantisce nè investimenti nè la conseguente crescita. Siamo sicuri che il Colombo possa fare molto di più di quello che fa oggi. C’è bisogno dell’ingresso di un socio di mestiere, è una necessità. Speriamo quindi che soggetti nazionali e internazionali portino a Genova più tratte e quindi più lavoro”.

Sulla voce che la Camera di Commercio, oggi socio di minoranza e con diritto di prelazione, sia intenzionata a rilevare le quote di maggioranza Pellerano commenta: “Prima è necessario vedere il bando di gara, vedere chi partecipa. Se ci sono soggetti di grande valore sarà un onere della Camera di Commercio valutare se è in condizioni di gestire meglio di chi vincerà la gara attraverso il bando”.