Fondi alluvione, Zanetti: “Cogoleto ha bisogno di 5 mln per interventi definitivi” - Genova 24
Economia

Fondi alluvione, Zanetti: “Cogoleto ha bisogno di 5 mln per interventi definitivi”

maltempo, frana, nubifragio

Cogoleto. “Una bellissima notizia”. Il Sindaco di Cogoleto, Attilio Zanetti, commenta così l’annuncio del parziale risarcimento danni alla Liguria, dopo l’approvazione dell’emendamento al Milleproroghe in Commissione Bilancio e Affari Istituzionali del Senato.

Stanotte, poco dopo l’una, il Governo ha detto sì: la Liguria riceverà i 100 milioni per le alluvioni che hanno devastato le province di Genova, Savona e La Spezia nei mesi scorsi (sono compresi anche i 10 milioni già deliberati). “Si aprono speranze importanti anche per noi – ha spiegato il sindaco Zanetti – la situazione è davvero difficile, abbiamo già speso circa 400 mila euro per le somme urgenze, che invece erano già destinati ad altri interventi. Ma adesso abbiamo bisogno di nuovi fondi per affrontare il vero lavoro: la messa in sicurezza definitiva nella zona intorno al Torrente Lerone, soprattutto via Molinetto, con l’area artigianale e commerciale che continua a operare ma in maniera precaria, e la la zona residenziale alla Foce, dove un’eventuale grossa piena potrebbe creare problemi”.

Sono cinque i milioni necessari al Comune di Cogoleto per gli interventi definitivi. “Lungo via Molinetti c’è da rifare l’argine e ripristinare la strada e il sistema di illuminazione. Abbiamo provveduto a una nuova viabilità alternativa ma, ripeto, è tutto provvisorio. Stessa condizione anche per la messa in sicurezza delle residenze di Punta Arrestra, in cui gli interventi ci sono stati ma non certamente in via definitiva”.