Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Trasporti, intesa fra Vesco e Cattaneo: nessun taglio sulla linea ferroviaria Genova-Milano

Regione. Positivo l’esito dell’incontro che si è svolto ieri a Milano tra gli assessori alle Infrastrutture di Lombardia e Liguria, Raffaele Cattaneo e Enrico Vesco. Non ci saranno tagli ai collegamenti ferroviari che collegano i due capoluoghi di regione. Lo scopo è infatti quello di contenere i costi senza penalizzare i fruitori del servizio.

I treni che sono stati salvati dai tagli sono il 2196 in partenza da Genova Brignole alle 19.20 e in arrivo a Milano Centrale alle 21.30, il 2199 in partenza da Milano Centrale alle 22.25 e in arrivo a Genova Brignole alle 00.38 (ultimo collegamento verso Pavia e Voghera utilizzato da circa 450 pendolari). Il terzo collegamento garantito, è il treno 2196 in partenza la domenica da Genova Brignole alle 19.20 e in arrivo a Milano Centrale alle 21.30.

“Un incontro molto positivo, quello con il collega Cattaneo – ha detto l’assessore Vesco – l’apertura di un tavolo tecnico ci consentirà di rimodulare l’offerta complessiva dei treni nella tratta Genova-Milano, lasciando inalterata la riduzione dei finanziamenti per questa linea. Molto importante anche la disponibilità della Regione Lombardia a lavorare per l’istituzione di treni charter stagionali”.