Quantcast
Altre news

Spesi circa 100mila euro per il bagno da “re” del prefetto di Genova

prefettura intera

Genova. La gente comune fa i salti mortali per riuscire a comprare un piccolo appartamento, mentre altri spendono 100mila euro soltanto per la ristrutturazione del bagno. E’ il caso della nuova sala da bagno del prefetto di Genova, dotata di vasca idromassaggio, rivestimento in marmi pregiati, sanitari, rubinetteria di lusso e illuminazione per la cromoterapia.

Una ristrutturazione, conclusa qualche mese fa, costata complessivamente 105.564,17 euro e pagata dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, sul cui bilancio il direttore generale del Provveditorato interregionale delle opere pubbliche della Lombardia e della Liguria ha impegnato la somma complessiva: capitolo 7341 per l’esercizio finanziario 2010, destinato alla “ristrutturazione locali igienici e demolizione pensilina nell’alloggio del signor Prefetto, presso la Prefettura di Genova”.

Il prefetto Antonio Musolino, una volta venuto a conoscenza della spesa, ha dichiarato che se avesse conosciuto l’importo reale avrebbe escluso l’esecuzione dei lavori.