Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sciopero generale, imbrattate vetrine di alcuni negozi e banche foto

Genova. Nonostante l’ottimo servizio d’ordine messo a punto da Fiom Cgil qualche “testa calda” ha voluto lasciare un segno del proprio passaggio, sfruttando il minor controllo nella parte finale del corteo.

Alcuni negozi di Portello e via Roma, infatti, sono stati bersaglio di lanci di uova di vernice. Sulla facciata dell’agenzia di via Roma della banca Monte dei Paschi è stato scritto “Banche assassine”, mentre alcuni manifesti sono stati attaccati ai muri.

Non si registrano altri danneggiamenti alla città, nè scontri. La manifestazione, che conta circa 10 mila persone, in questi minuti si sta avvicinando a via San Vincenzo, per raggiungere la sede di Confindustria. Qui sembra che la protesta raggiungerà il culimine.