Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sampdoria, Di Carlo: “A Palermo in gran forma, il match lo deciderà Pazzini” foto

Bogliasco. “Siamo preparati bene, la squadra è molto in forma, e credo che la gara la deciderà Pazzini”. E’ un Mimmo Di Carlo sereno e fiducioso quello che si appresta a sfidare il Palermo giovedì in trasferta al Barbera. “Miccoli e Pastore sono giocatori di grande caratura, in campo faranno la differenza, ma cercheremo di ostacolarli il più possibile grazie all’aiuto di tutta la squadra”.

Guardando oltre la trasferta “della befana” il calendario della Sampdoria è tuttaltro che una passeggiata di salute. “Dopo il Palermo abbiamo altre tre partite alla nostra portata, dove dovremmo fare più punti possibili, ma dopo ci aspettano sfide difficili”. Solo per citarne alcune: Juventus, Napoli e Inter. “Avremo bisogno dell’impegno di tutta la squadra”. Gli ingredienti per la ricetta vincente, scritta nei propositi per il 2011, sono: carattere, aggressività e maggiore competitività. “Quello che ci è mancato – sottolinea Mr Di Carlo – nonostante la migliore difesa del campionato, è quel pizzico di cattiveria e agonismo in più in campo. In molte partite importanti ci siamo presentati bene, ma abbiamo persi alcuni match per questa mancanza”.

E dove arriverà la Sampdoria nel 2011? Il ct blucerchiato non si sbilancia: “Non riusciremo ad arrivare al quarto posto dello scorso anno, troppe squadre se lo contendono, però il nostro obiettivo rimane un posto in classifica medio alto. E’ ancora presto comunque per dirlo, fino a marzo i giochi non saranno fatti. E poi c’è la Coppa Italia, su cui non nascondiamo le nostre mire”. A proposito di giochi, il calciomercato è aperto e Macheda sembra affare fatto. “Macheda è un bel giocatore, lo vedrei bene come prima o seconda punta, ma non aggiungo altro fino a ufficializzazione avvenuta. Non voglio parlarne né di chi va, né di chi viene, sarà la società a decidere per il meglio. Ora comunque ho a disposizione la squadra migliore che si possa ottenere”.

Guarda tutte le foto qui

Alberto Maria Vedova – Tamara Turatti