Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Recco: dopo la bomba riapre il cantiere del “grattacielo”

Recco. Sono passate due settimane dallo spostamento dell’ordigno bellico ritrovato a Recco e tutto è tornato alla normalità. Da oggi riprendono anche i lavori nel cantiere del “grattacielo”, luogo in cui la bomba è stata ritrovata quasi un mese fa.

Dopo l’evacuazione di tutta la cittadina, le polemiche, le richieste di risarcimento, i commenti, la gru della società Santa Monica è tornata al suo posto per realizzare la palazzina di 10 piani. Tempo previsto: 2 anni, ma entro questo termine gli appartamenti saranno già stati venduti attraverso un’agenzia immobiliare.

Nel frattempo proseguono le azioni legali di alcuni residenti attorno al luogo in cui è stata rinvenuta la bomba: si sono rivolti ad un avvocato per chiedere un risarcimento alla società Santa Monica e al Comune per i disagi subiti il giorno dell’evacuazione.

La richiesta si aggira intorno a qualche migliaio di euro, nelle prossime settimane le controparti decideranno come muoversi.