Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Processo Delfino, requisitoria Pm: “L’imputato è un assassino”

Genova. “Luca Delfino è colpevole e le prove lo dimostreranno”. E’ questa in sintesi la requisitoria del Pm, Enrico Zucca che in aula ha preso oggi la parola per iniziare la sua arringa nel processo che vede sul banco degli imputati, Luca Delfino, accusato di avere ucciso Luciana Biggi, nella notte tra il 28 e 29 aprile 2006. “L’imputato che siede davanti a voi è un assassino, già condannato per un altro omicidio ma il pm, in quest’aula di giustizia, deve dimostrare con le prove le sue responsabilità”.

Sotto la lente d’ingrandimento della sua requisitoria: gli interrogatori di Delfino sulla sera dell’omicidio, e in particolare quando imputato e vittima erano insieme nel centro storico e tutte le testimonianze da quando è stato trovato il corpo dai soccorritori del 118 in vico San Bernardo, all’arrivo della guardia medica e della polizia anche se ha detto Zucca: “Nell’immediatezza – ha detto – i poliziotti, alla ricerca di quello che poteva essere lo strumento che ha dato la morte e i documenti di identità della vittima hanno compiuto operazioni che sono un chiaro inquinamento della scena del crimine che non consente una ricostruzione sicura”.