Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pallavolo, D maschile: la Santa Sabina riapre i giochi per il terzo posto

Sestri Levante. Quarta vittoria consecutiva per la Santa Sabina, la più importante. La squadra allenata da Stefano Ciampi ha avuto la meglio sul Psm Rapallo e si è portata così ad una sola lunghezza dalla terza posizione, ultima buona per salire in serie C, occupata dagli stessi ruentini.

In via Cagliari la compagine guidata da Eros Gai ha dominato il primo set, lasciando i locali a quota 12. L’Acli ha saputo reagire e ha dato una svolta al proprio gioco, iniziando a lottare alla pari con gli ospiti. La squadra di San Fruttuoso ha vinto il secondo set con il minimo scarto, quindi si è portata sul 2 a 1 aggiudicandosi con sicurezza il terzo parziale. Rapallo ha provato a rialzare la testa ma non c’è stato niente da fare: i genovesi hanno saputo chiudere i conti per 25 a 23.

La sfida tra gli estremi della provincia ha premiato il Sestri Levante che ha dato vita ad un’autentica battaglia con il Cogoleto. La formazione condotta da Marco Ghio ha fatto suoi i primi due set, poi ha subito il ritorno dei gialloblu che hanno prolungato l’incontro al tie-break. Il set decisivo ha premiato i locali, maggiormente lucidi nelle fasi decisive. Questo risultato vale anche l’aggancio in classifica e, per entrambe, il sorpasso al Maremola.

Vittoria esterna per la Tre Stelle Villaggio che ha espugnato la palestra di Ventimiglia con un’ottima prova dell’intero collettivo. I biancorossoblu hanno vinto il primo set ai vantaggi e da quel momento in poi hanno preso ulteriore sicurezza, concedendo ben poco ai ponentini. Grazie a questo successo, il sesto stagionale, anche la squadra di coach Fabrizio Varacchi torna a dire la sua in chiave promozione.

Vittoria casalinga, invece, per i Blues che si insediano nella metà alta della graduatoria. La squadra allenata da Federico Leggio e Piero Merello l’ha spuntata sull’Arcola rimontando due volte un set di svantaggio. La gara inizia con al formazione ospite che picchia forte di banda e sbaglia poco, mentre i Blues subiscono troppo e commettono diversi errori. Il primo set scivola via nelle mani degli spezzini che hanno una grossa opportunità anche nel secondo set quando vanno avanti sino al 21 – 24. A quel punto c’è la reazione dei locali che, grazie al giro al servizio di Carbone, e agli attacchi di Pili riescono a ribaltare il punteggio. Dopo cinque palle set annullate all’Arcola, i genovesi pareggiano i conti con Furgani e Gobbi bravi nei momenti importanti; bene anche Todella. Nel terzo set sono di nuovo gli ospiti a dominare il gioco in posto quattro, mentre i Blues giocano con poca continuità e soffrono in ricezione. L’Arcola va sul 2 a 1, ma a quel punto i locali si scuotono e vincono nettamente il quarto set con Furgani e Pili trascinatori. Nel quinto è decisivo Gobbi al servizio e anche in attacco. Il giovane biancoblu, classe 1994, propizia il break più importante che dà ai Blues una vittoria sofferta. Molto bene Carbone in battuta e in attacco, Pili è una garanzia, in buona forma Furgani e Gobbi, buon contributo di Todella schierato da opposto e di Campi che a tratti fa vedere ottime cose anche in attacco.

Niente da fare per l’Albaro, giunto all’ottava sconfitta stagionale. Opposto alla capolista Sabazia ha giocato un ottimo primo set, ma ben presto i vadesi hanno preso in mano le redini del gioco e hanno messo sotto gli albarini. Per i locali c’è stata qualche chance nel terzo parziale, ma si sono fermati a quota 23 punti.

Il riepilogo della 10° giornata:
Volley Sestri Levante – Cogoleto Volley 3 – 2 (25/16 25/21 17/25 24/26 15/11)
Acli Santa Sabina – Psm Rapallo 3 – 1 (12/25 26/24 25/16 25/23)
Lollipop San Remo Ventimiglia – Tre Stelle Villaggio 0 – 3 (25/27 18/25 19/25)
Blues Volley Genova – Volley Arcola 3 – 2 (21/25 30/28 19/25 25/14 15/12)
Pallavolo Avis Barletta – Maremola Volley 3 – 0 (25/12 25/17 25/22)
Albaro Volley – Sabazia Pallavolo 1 – 3 (25/17 16/25 23/25 10/25)

La classifica prima dell’ultima giornata di andata:
1° Sabazia Pallavolo 30
2° Pallavolo Avis Barletta 28
3° Psm Rapallo 20
4° Acli Santa Sabina 19
5° Tre Stelle Villaggio 18
6° Blues Volley Genova 14
7° Volley Sestri Levante 13
8° Cogoleto Volley 13
9° Maremola Volley 12
10° Albaro Volley 8
11° Lollipop San Remo Ventimiglia 4
12° Volley Arcola 1

Sabato 29 gennaio alle ore 17 l’Albaro sarà di scena ad Aulla contro l’Arcola; alle 18 il Blues Volley farà visita al Maremola e, in contemporanea, la Tre Stelle se la vedrà con il Sestri Levante. Alle 21 il Psm Rapallo ospiterà il Lollipop. Domenica 30 alle ore 20 il Cogoleto incontrerà la Santa Sabina.