Quantcast
Sport

Palermo-Sampdoria, Di Carlo: “Fiducia nella squadra, il valore più importante”

Genova. Venti i giocatori blucerchiati convocati per la sfida di domani a Palermo. Sciolti i dubbi per Da Costa, infortunato ad un polso, Ziegler già ieri in migliori condizioni e Gastaldello, fermato solo per precauzione, a causa di un dolore alla caviglia, la compagine blucerchiata è partita alla volta della Sicilia. Tra i convocati, come terzo portiere, il giovane Andrea Tozzo, estremo difensore della Primavera che vestirà la maglia numero 92, in sostituzione di Vincenzo Fiorillo, da oggi ufficialmente in prestito allo Spezia.

Tutti gli occhi sono puntati su Pazzini e alla fame di gol della Sampdoria. “L’attacco va bene, ci è mancata la continuità nei gol, in primis Pazzini – ha dichiarato il mister Di Carlo – il nostro attaccante di riferimento più importante, purtroppo ha avuto un periodo in cui si doveva riprende dall’infortunio e ritrovare la forma, nel mometno in cui l’ha ritrovata, ha dato continuità al gioco e ai gol.A Palermo speriamo di fare il meglio possibile, il calcio è fatto di equilibri. In questo periodo la Samp, a parte a Brescia, era in un momento positivo, bisogna ripartire dalla fiducia nella squadra, è sempre il valore più importante, più del singolo”.