Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Nuovi orari negozi, Dameri: “Finalmente principi generali validi per tutti”

Genova. Il direttore di Confesercenti Genova, Andrea Dameri, ha ringraziato l’assessore Vassallo per la “preziosa opera di mediazione e coordinamento”, sottolineando l’importanza di un nuovo Regolamento condiviso: «Va dato atto al Comune, e all’assessore allo Sviluppo in particolare – afferma Dameri – di avere portato a compimento un percorso di oltre due anni certamente non semplice, alla luce dei tanti interessi in campo”.

“La priorità di Confesercenti – ricorda Dameri – è sempre stata quella di imporre un modello qualitativo anzichè puramente quantitativo, capace cioè di rispondere alle mutate esigenze dei consumatori in termini di efficienza del servizio e qualità del’offerta, prima ancora che sul piano strettamente legato agli orari di apertura. Il nuovo Regolamento stabilisce un’ampia cornice che definisce principi generali e validi per tutti, all’interno della quale andranno concordati gli aggiustamenti legati a specifiche esigenze di alcune categorie di negozi di vicinato o a macroaree della città con peculiarità, quali ad esempio la presenza di significativi flussi turistici o altro”.

Dameri si dice soddisfatto l’introduzione di uno specifico Osservatorio per il monitoraggio e la correzione del quadro di regolamentazione: “l’Osservatorio rappresenta un elemento qualificante di questo accordo, sia perché comunque non si può prescindere, quando si parla di orari e aperture, dal contesto economico in cui si va a normare il sistema economico, sia perché non si può non tenere conto di quanto avviene nelle aree limitrofe rispetto alle quali non possiamo in alcun modo permetterci di perdere competitività. Ovviamente – conclude il direttore – l’augurio è quella di potersi mettere quanto prima alle spalle questa lunghissima crisi e pianificare, finalmente, una serie di interventi finalizzati alla crescita e allo sviluppo».