Quantcast
Politica

Moschea a Genova, Ravera (LN): “Non la faremo costruire, Vincenzi pensi ai cittadini”

Genova. “La Vincenzi ha preso quasi il 70 per cento dei voti perché ha fatto delle promesse ai giovani e agli anziani, come la costruzione di una bocciofila, e invece vuole costruire una moschea”.
Con queste parole Bruno Ravera, padre fondatore della Lega Nord, esprime il suo dissenso sulla decisione del Sindaco Marta Vincenzi di costruire un luogo di preghiera per i fedeli islamici.

“Non è giusto, in politica ogni tanto qualche bugia si racconta, ma non bisogna esagerare col prendere in giro la gente – prosegue Ravera – la Lega Nord si muove, andrà avanti, e non farà costruire la moschea. Il 29 faremo una grande fiaccolata, inviteremo molti personaggi del nord perché ci diano una mano contro questa idiozia del Sindaco.”

“Siamo contrari perché la moschea non è necessaria – spiega Ravera – sapete benissimo che in città pregano però la moschea potrebbe creare dei problemi: di solito quando ce n’è una si inseriscono persone che con la preghiera non hanno nulla a che vedere e che, anzi, hanno a che fare con il terrorismo, come è successo a Milano.”