Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, Grondona (Fiom): “Contestiamo Cgil per ritardo su sciopero generale”

Genova. “Questa è la manifestazione dei metalmeccanici più grande che la Fiom abbia fatto negli ultimi dieci anni, un segno importante: è necessario combattere per fare in modo che non si abbiano estensioni di questo ‘accordo’ anche in altre fabbriche. Non è solo un corteo di pensionati, ma anche di giovani, è un’unione di intenti, perchè i giovani si rendono conto di avere davanti precarietà e contratti, quando ci sono, semestrali”.

Lo ha detto Francesco Grondona, segretario generale della Fiom Cgil di Genova, a margine della manifestazione dei metalmeccanici che in questi minuti sta bloccando il centro di Genova.

“Marchionne – ha concluso Grondona –  non è un nemico ma un avversario, sta facendo i suoi interessi ma non epr questo deve calpestare la dignità e la democrazia dei posti di lavoro. La Cgil sta aspettando troppo tempo prima di dichiarare uno sciopero generale a difesa dei diritti conquistati negli anni precedenti, e per questo motivo la contestiamo”.