Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, due persone accusate di bancarotta fraudolenta dopo il fallimento della loro società

Più informazioni su

Genova. Due soci amministratori della Anteprima snc, Michele e Maurizio Ghigliotti, sono stati accusati di bancarotta fraudolenta per aver fatto sparire dalle casse della loro società, fallita poco dopo, 93 mila euro, 13 cucine componibili e altri beni sociali. Secondo la ricostruzione effettuata dalla Guardia di finanza e dai funzionari dell’Agenzia delle entrate, Michele e Maurizio Ghigliotti avrebbero sottratto 93 mila euro, somme anticipate dai clienti, tramite finanziamenti erogati da Finconsumo per l’acquisto di cucine componibili. Avrebbero inoltre fatto sparire tredici cucine per un valore di 226 mila euro.

La società è stata dichiarata fallita nel 2002, con un passivo di 892 mila euro. La gestione del curatore fallimentare era riuscita a fare incassare un attivo di 122 mila euro. A insospettire gli investigatori era stata la tenuta dei libri contabili. Dai documenti, infatti, non era stato possibile ricostruire il patrimonio effettivo della società.