Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova: contro Marchionne e Gelmini scendono in piazza operai e studenti

Genova. Operai, studenti, Fiom e Cobas, tutti in piazza assieme domani per lo sciopero nazionale dei metalmeccanici indetto dalla Fiom Cgil per protestare contro gli accordi separati negli stabilimenti Fiat di Pomigliano e Mirafiori.

Il corteo dei metalmeccanici partirà domani mattina alle ore 8.30 da piazza Acquaverde, davanti alla stazione Principe, quindi si unirà a quello degli studenti in piazza Della Nunziata e assieme scenderanno verso piazza Caricamento.

Nel mirino della protesta: per i metalmeccanici impedire che il modello Marchionne si estenda a tutte le fabbriche italiane, per gli studenti le riforme Gelmini su scuola e università.

I Cobas saranno alle 9 in piazza Caricamento assieme agli studenti, mentre i Cub di Amt si fermeranno dalle 11.35 alle 15.35.