Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genoa-Parma: finale 3-1, il Grifone torna a volare

Genova. È tornato il buon umore al Ferraris, nonostante il maltempo. Ma sopratutto, quello che sembra essere tornato è il gol. Anzi tre per la precisione, solo nel primo tempo.

Una vittoria che arriva proprio all’indomani dell’anniversario della morte di Vincenzo Spagnolo, omaggiato anche dai tifosi gialloblu sia prima che durante l’incontro.

Servono soltanto 14 minuti al Grifone per portarsi in vantaggio. Paletta atterra Floro Flores, Pierpaoli non ha dubbi ed indica il dischetto.  Dagli 11 metri Palacio batte Mirante e sblocca il risultato.

Per il resto del primo tempo il Genoa domina la partita, ma al 31 arriva il pareggio dei romagnoli.

Crespo sfrutta una respinta di Eduardo dopo un tiro di Valiani ed insacca il gol dell’ex. E’ pareggio, ma solo per pochi minuti.

Allo sacadere il Genoa va in vantaggio e fa anche il terzo gol

A due minuti dalla fine  un cross di Rossi dalla sinistra viene insaccato da Paletta  alle spalle di Mirante. Autogol e 2-1 per i rossoblu.

Un minuto più tardi, Floro Flores sfrutta un’indecisione della difesa e cala il tris prima. Genoa devastante. Dopo tre 0-0 di seguito sembra muoversi qualcosa per il Grifone.

Bella prestazione del neo acquisto Konko e della coppia Palacio-Floro Flores, Nel secondo tempo il Genoa controlla senza problemi e sfiora più volte il quarto gol.

Una vittoria che arriva come dopo un’attesa lunghissima. Tre punti fondamentali che permettono a Ballardini e ai suoi di agganciare la Sampdoria e di superare Parma, Bologna e Fiorentina.

Proprio i viola saranno i prossimi avversari del Grifone nel turno infrasettimanale di mercoledì.