Quantcast
Cronaca

Fincantieri sospende le quote associative di Confindustria per il 2011

Genova. “Fincantieri si riconosce pienamente nella linee generali della politica di Confindustria, ma nelle dinamiche delle due realtà locali lamenta di non aver sentito la dovuta vicinanza dell’associazione alla quale è associata”.

Lo conferma il portavoce dell’azienda, dopo la notizia che Fincantieri ha sospeso per il 2011 il pagamento della quota associativa alle due associazioni territoriali di Genova e Gorizia, che riempivano le casse di Confindustria con 347 mila euro.

“Un fatto preoccupante, che però riguarda soprattutto i rapporti interni in Confindustria piuttosto che le relazioni industrialì. – commenta il vice segretario nazionale dell’Ugl metalmeccanici Laura De Rosa – Questa eventuale scelta qualora venisse confermata, non ha alcuna analogia con il caso Fiat, perché non nasce da problemi tra aziende e sindacati ma da questioni esclusivamente interne a Confindustria”.

Più informazioni