Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Confartigianato Liguria, le pagelle del consiglio regionale: Burlando il primo della “classe”

Genova. Confartigianato ha presentato il primo “Rating della Regione Liguria”, progetto il cui scopo è quello di valutare l’operato dell’amministrazione regionale e in particolare degli assessori e consiglieri che hanno sottoscritto, in campagna elettorale, il documento proposto dall’associazione “Costruiamo insieme lo sviluppo della Regione. Le 10 proposte della Confartigianato Liguria”.

Nella classifica stilata in base ai dati raccolti, secondo un’analisi solo quantitativa del lavoro svolto, visto che si tratta del primo anno del raiting, i piazzamenti migliori sono occupati dal presidente Claudio Burlando e gli assessori Renzo Guccinelli (Sviluppo Economico), Angelo Berlangieri (Turismo), Enrico Vesco (Lavoro e Trasporti), Giovanni Boitano (Edilizia Pubblica) e Renata Briano (Ambiente).

A poca distanza dalla vetta anche gli assessori Marilyn Fusco (Urbanistica), Claudio Montaldo (Sicurezza e Salute) e Raffaella Paita (Infrastrutture). I consiglieri che hanno svolto più attività con ricadute sul settore artigiano e delle Mpi sono: Gino Garibladi, Raffaella Della Bianca, Luigi Morgillo, Alessio Saso e Marco Scajola.

Per gli assessori, maglia nera a Pippo Rossetti (Bilancio) e Gabriele Cascino (Sport: in questo caso è stato specificato che il punteggio basso dipende dalle deleghe dell’assessore, che non sono collegate all’attività artigiana). Per quanto riguarda i consiglieri, ultimi in classifica risultano Stefano Quaini, Maruska Piredda, Matteo Rossi e Giacomo Conti, Alessandro Benzi, Nicolò Scialfa, Marco Limoncini e Lorenzo Basso.