Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Commemorazione Guido Rossa, Basso (Pd): “Significa ricordare la centralità dei lavoratori”

Genova. La commemorazione di Guido Rossa si intreccia, dopo 32 anni dal giorno dell’omicidio del sindacalista per mano delle Brigate Rosse, all’Italia attuale, in un momento in cui il mondo del lavoro è al centro del dibattito pubblico e politico. “Come ogni anno ci uniamo alle istituzioni, al mondo del lavoro e a tutti i cittadini nel ricordare la figura di un uomo che non ebbe paura di sfidare il terrorismo – commenta Lorenzo Basso, segretario regionale Pd – si schierò senza esitazione dalla parte dello Stato e con il suo sacrificio contribuì a isolare, e poi a battere, la stagione del terrorismo in Italia”.

“Aver voluto oggi, in una città come Genova e in un momento di così grave crisi sociale, commemorare Guido Rossa con la nostra Presidente Nazionale Rosy Bindi – sottolinea Basso – significa per il PD ricordare la centralità dei lavoratori nella lotta per la democrazia nel nostro Paese”.

“Così fu durante la lotta antifascista, così fu nella lotta contro i fenomeni eversivi negli anni ’70 e ’80, così è stato negli anni ’90 quando con il sacrificio dei lavoratori si è fatto il risanamento del Paese. Così – conclude il segretario regionale Pd – deve essere oggi con l’apertura di una nuova fase politica che metta al centro diritti sociali e partecipazione dei lavoratori alle grandi scelte del Paese”.