Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Chiavari, bracconiere uccide 6 lupi: inchiodato dalla collana di denti

Chiavari. Una collana di denti di lupo al collo: è questa la pistola fumante che ha inchiodato un bracconiere di Chiavari, condannato oggi a 7 mesi di arresto con la condizionale e la rifusione delle parti civili (Wwf, Legambiente e Lav). L’uomo era accusato di aver ucciso sei lupi appenninici e di detenzione illegale di fucili da caccia, polvere da sparo e munizioni. Oltre alla pena, al bracconiere è stata ritirata anche la licenza di porto di fucile e di caccia.

La macabra vicenda era iniziata con il ritrovamento davanti ad una casa cantoniera di una carcassa di lupo con il muso mozzato. Da lì l’indagine della polizia provinciale, coordinata dalla procura di Chiavari che nel giro di qualche mese aveva portato all’identificazione del chiavarese. Sorpreso con la collana al collo, dall’esame del Dna dei denti gli investigatori hanno scoperto che coincideva con quello del lupo ucciso e di altri cinque esemplari i cui resti erano stati trovati nei mesi precedenti. Oggi la condanna del Tribunale di Chiavari.