Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Carasco: ritrovate 2500 euro in banconote “volanti”

Più informazioni su

Carasco. L’onestà prima di tutto, anche se vuol dire rischiare di farsi investire dalle auto in corsa. Ieri una donna, mentre transitava per via Disma, si è accorta di alcuni pezzi di carta che svolazzavano tra le automobili.

Guardando meglio ha notato che erano banconote. E’ quindi scesa dalla propria auto, ha fermato il traffico, e ha iniziato a raccogliere quei pezzi di carta da 500 euro l’una.

Alla fine tra le sue mani c’erano 2500 euro, e poi ancora un libretto postale, con scritto un nome. La donna ha preso tutto e si è diretta alal stazione dei carabinieri di Carasco, per denunciare il ritrovamento. Proprio in quel momento fortuna ha voluto che davanti al personale dell’Arma ci fosse lo sbadato, proprietario dei soldi e del libretto, persi mentre saliva sul motorino. L’uomo stava denunciando la perdita del denaro.

Contento di aver ritrovato almeno una parte della cifra, ha però dovuto dichiarare che in tutto in tasca aveva 3500 euro e che quindi all’appello mancano 1000 euro, banconote che potrebbero essere finite in qualche feritoia o volate chissà dove.