Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Basket, C Dilettanti: i tiri liberi condannano Sestri Levante e Santa Margherita

Santa Margherita Ligure. E’ durata un tempo e poco più la speranza del Sestri Levante di violare il parquet del Trecate. Il quintetto guidato da Gioan e Terribile ha archiviato la prima frazione di gioco con 4 punti di vantaggio, poi è diventato meno incisivo, cedendo il passo ai locali.

I biancoverdi sono sempre rimasti in scia, senza però riuscire a scavalcare i rivali. La differenza l’hanno fatta i punti dalla panchina: i locali hanno schierato, di fatto, nove titolari, e nessuno di questi è andato oltre la mezz’ora giocata. Il peso della partita dei sestresi è gravato invece su Fabio Conti, Spertini e Ferrari, in campo per quasi l’intero incontro. Non è bastata la prova superlativa di Manuel, 19 di valutazione frutto di 23 punti, 10 su 18 al tiro e 6 rimbalzi. In luce anche Cantelli, abile sotto le plance a catturare ben 10 palloni. Il Trecate, implacabile ai liberi al punto da segnarne 20 sui ben 26 avuti, si è imposto con 8 lunghezze di scarto.

Il tabellino:
Basket Club Trecate – Neve Sestri Levante 84 – 72
(Parziali: 16 – 20, 42 – 35, 65 – 48)
Basket Club Trecate: Formica 1, R. Tognara 18, Pioggia 4, F. Tognara 17, Galimberti 14, Tramona 5, Martinetti 14, Gambaro 4, Bianchi 7, Prato. All. Nava.
Neve Sestri Levante: Calzolari 4, Ferrari 23, Spertini 11, Fa. Conti 6, Piazza 6, Pajer ne, Fr. Conti 2, Cantelli 10, Armillei 10, Ciotoli. All: Gioan – Terribile.
Arbitri: Luigi Borghi (Cucciago) e Stefano Maccagni (Erba).

Equilibrio a Rapallo, ma esito amaro per il Tigullio, battuto di 10 punti da un Busto Arsizio che ha preso il largo solamente negli ultimi minuti di gioco. I biancorossi, con quattro uomini in doppia cifra, hanno provato a rispondere agli avversari, trascinati dai canestri di Gallazzi e Moscatelli, ma non hanno retto fino alla fine. Santa Margherita meglio al tiro da tre (5 su 15, simile al 5 su 16 degli ospiti) e da due (26 su 46 contro il 26 su 51 dei lombardi), ma, così come il Sestri, è stata spesso costretta al fallo e così l’Irte ha costruito il suo successo dalla linea della carità. Eloquenti i dati dalla lunetta: 6 su 15 per il Covo Nord Est, 16 su 22 per Busto Arsizio. Peccato per i biancorossi, dato che anche a rimbalzo avevano tenuto botta, con 21 palloni per parte.

Il tabellino:
Covo Nord Est Santa Margherita Ligure – Irte Busto Arsizio 63 – 73
(Parziali: 13 – 17, 30 – 32, 48 – 52)
Covo Nord Est Santa Margherita Ligure: Pappalardo 19, Reffi, Mariani 10, La Torre 3, Baracchini, Brega 11, Piastra ne, Rovati 3, Tracchi 14, Bigoni 3. All. Macchiavello – Mostardi.
Irte Busto Arsizio: Gorini 3, Gallazzi 24, Moscatelli 20, Casotto 8, Pedemonte, Pariani, Lattuada 8, Beretta 2, Grampa 8, Cattaneo. All. Garetto.
Arbitri: Giuseppe Cossu (Noceto) e Barbara Soraci (Medolla).

I risultati della 15° giornata:
Covo Nord Est Santa Margherita Ligure – Irte Busto Arsizio 63 – 73
7 Laghi Gazzada Schianno – Azimut Pool 2000 Loano 68 – 74
Team Battaglia Mortara – Cogein Savigliano 64 – 85
Don Bosco Crocetta Torino – Benfante Tortona 51 – 61
Basket Club Trecate – Neve Sestri Levante 84 – 72
Cipir Vernici Domodossola – Kopa Engineering Cus Torino 75 – 72
Zimetal Alessandria – Coelsanus Varese 81 – 77

La classifica a 11 turni dalla conclusione:
1° Kopa Engineering Cus Torino 24
1° Benfante Tortona 24
3° Zimetal Alessandria 22
4° Team Battaglia Mortara 18
4° Cogein Savigliano 18
4° Cipir Vernici Domodossola 18
7° 7 Laghi Gazzada Schianno 16
8° Azimut Pool 2000 Loano 14
8° Irte Busto Arsizio 14
10° Basket Club Trecate 12
11° Don Bosco Crocetta Torino 10
12° Coelsanus Varese 8
12° Neve Sestri Levante 8
14° Covo Nord Est Santa Margherita Ligure 4

Sabato 29 gennaio alle ore 21,00 il Sestri Levante ospiterà il Don Bosco Crocetta. Santa Margherita, domenica 30 alle ore 18, sarà in trasferta a Tortona.