Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Voltri, le associazioni di categoria si dissociano dallo sciopero dei lavoratori VTE

Genova. “Ci dissociamo in modo fermo e netto dalle azioni di alcuni autotrasportatori e autisti riuniti sotto la sigla Trasportounito che questa mattina hanno creato senza preavviso notevoli difficoltà alle imprese bloccando il Termina portuale di Voltri (Vte).” Sono le dichiarazioni rilasciate dalle associazioni dell’Autotrasporto Anita, Cna Fita, Confartigianato Trasporti, Fai Conftrasporto, Ancst-Legacoop rappresentative della stragrande maggioranza della categoria.

“Questa – si legge in una nota delle sigle sindacali – era la seconda giornata di sciopero proclamata dai sindacati dei lavoratori del VTE, che ha già creato una situazione molto critica e che probabilmente, a seguito di un accordo di ieri e di un’assemblea di questa mattina, sarebbe stato revocato. Inserirsi in questo contesto crea solo confusione e disagi alle imprese e non è quello che vogliamo”.

“Queste azioni – prosegue la nota – sono del tutto arbitrarie al codice di regolamentazione delle azioni di protesta dell’autotrasporto e sarebbe ora di smetterla che chiunque possa tranquillamente e impunemente bloccare il porto di Genova solo per avere un po`di esibizionistica e inconcludente visibilità”