Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Viabilità Fiera del Mare: botta e risposta tra Merlo e Lombardi

Genova. Sul progetto di aprire alla viabilità pubblica l’area della Fiera del Mare, iniziando dal collegamento fra piazzale Kenendy e la nuova darsena nautica, si stanno scontrando la Fiera, contraria a digerire una norma imposta senza discussione, e chi vuole far partire al più presto il progetto, cioè il Comune di Genova e l’Autorità portuale.

Il presidente dell’Autorità Portuale, Luigi Merlo, in merito al ricorso del Tar della Fiera, ha commentato: “Col Comune abbiamo fatto un lavoro eccellente, un progetto teso a fare in modo che quello spazio sia vissuto bene durante il Salone Nautico, ma che diventi anche un grande polo di attrazione per Genova – sopiega – Quello dei dirigenti della Fiera mi sembra un atteggiamento difensivo, che non coglie una sfida e una grande opportunità per la città. Sono sicuro che le scelte adottate siano corrette e mi attendo si possa proseguire senza stop”.

Pronta la risposta di Paolo Lombardi, presidente di Fiera di Genova: “Un atto che il consiglio di amministrazione ha ritenuto dovuto per trovare preventivamente una soluzione ben ordinata, in modo da consentire al grande progetto, cioè l’utilizzazione al meglio della grande marina, di poter funzionare in maniera spedita – spiega – Abbiamo tutelato la società e il Nautico con questo intervento e siamo in attesa di poterci, con i nostri soci, confrontare per arrivare a definizione di percorso che sia di grande garanzia per il Salone Nautico”.