Quantcast
Sport

Tennistavolo, seconda prova Golden: Enrico Puppo finalista tra i Non Classificati

tennistavolo

Genova. Si è svolta domenica 5 dicembre a Vezzano Ligure, con l’organizzazione della sezione tennistavolo della Polisportiva Prati Fornola, la seconda prova Golden della Coppa Liguria. Nella palestra in frazione Prati si sono presentati 81 giocatori in rappresentanza di 14 società.

Nel singolo Non Classificati, così come era accaduto a Spotorno, la corsa di Enrico Puppo (Tennistavolo Genova) si è fermata in finale, al cospetto del coetaneo spezzino Edoardo Cremente. Questa volta però il giovane pongista genovese ha strappato un set, il primo, cedendo 3 a 1.

In semifinale Puppo aveva avuto ragione di Carlo Marabotto, portacolori del Cral Luigi Rum. Quest’ultimo aveva conquistato un posto tra i primi quattro battendo nei quarti Stefano Beverini (I Satanassi) al termine di una lunga battaglia: sotto 2 set a 0, Marabotto ha ribaltato il risultato vincendo 11 – 9 al quinto. Nei quarti ha sfiorato l’impresa Federico Marini (Villaggio) che si è trovato sul doppio vantaggio ai danni di Cremente, ma si è visto recuperare perdendo sia il terzo che il quarto set con il minimo scarto. Sempre nei quarti, nel derby del Genova, Puppo aveva piegato Andrea Norma in 3 set.

Lo stesso Norma era reduce, a sua volta, da una vittoria su un compagno di squadra, Andrea Rattazzi, negli ottavi di finale, con il risultato di 3 a 2. Si sono fermati negli ottavi anche Martino Leoni (Cral Luigi Rum) battuto da Puppo, Alessio Limongiello (Genova) sconfitto da Marabotto, Alessandro Biddau (Genova) eliminato da Cremente, Daniele Manzoni (Villaggio) che ha ceduto al quinto al compagno di squadra Marini ed Alberto Puppo (Genova) piegato in 4 set da Marco Valazzina.

Piazzamento nei 16esimi per Stefano Marini (Villaggio), Sergio Garziano (I Satanassi), Marco Sanguineti (Villaggio), Danilo Mirata (Genova), Fabrizio Pandio (Cral Luigi Rum), Yuri Boschi (Genova).

In mattinata Enrico Puppo era già salito sul podio, conquistando il terzo posto nel singolo Allievi. Il portacolori del Genova è stato battuto in semifinale proprio da Edoardo Cremente, nell’anticipo di quella che sarebbe stata la finale N.C., terminata in modo identico, con il primo set appannaggio del genovese e i tre successivi in favore dello spezzino. Medaglia di bronzo anche per Daniele Manzoni del Villaggio Sport che si è arreso a Daniele Giangravè. Negli ottavi di finale si è piazzato Matteo Sanfilippo, battuto al quinto set da Marco Pozzi.

Terzo posto anche per Gabriele Garabello (Tennistavolo Genova) nel singolo Giovanissimi, sconfitto in semifinale da Andrea Lombardo. Olivia Maria Maturanza (Cral Luigi Rum) si è fermata nel girone eliminatorio.

La coppia protagonista della giornata, Enrico Puppo / Edoardo Cremente, è arrivata ad un passo dalla conquista del titolo di doppio Non Classificati. L’impresa di fermarli è riuscita a Alessandro Biddau / Andrea Rattazzi (Tennistavolo Genova) che hanno conquistato il torneo al termine di una combattuta finale risoltasi al quinto set con il punteggio di 11 – 9.

I vincitori del torneo, in semifinale, avevano sconfitto i compagni di club Alessio Limongiello / Alberto Puppo. Sul terzo gradino del podio sono saliti anche Carlo Marabotto / Martino Leoni (Cral Luigi Rum).

Due coppie del Villaggio Sport sono giunte nei quarti di finale. Si tratta di Stefano Marini / Federico Marini, sconfitti in 4 set da Marabotto / Leoni, e Davide Scarlasetta / Marco Sanguineti, eliminati in 4 set dai futuri vincitori del torneo.