Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sanità, rientra il deficit ligure. Montaldo: “Premio del lavoro di questi anni”

Più informazioni su

Regione. Il Tavolo di monitoraggio dei Ministeri dell’Economia e delle Finanze ha sancito oggi la chiusura del piano di rientro della sanità ligure per gli anni 2007, 2008 e 2009. Lo comunicano gli assessore alla salute e alle finanze della Regione Liguria, Claudio Montaldo e Pippo Rossetti sottolineando l’estrema soddisfazione per quanto avvenuto.

La Liguria è l’ unica tra le sei regioni che avevano iniziato il piano di rientro (Molise, Abruzzo, Lazio, Campania e Sicilia) per il recupero del deficit sanitario ad averlo portato a compimento. “Questa è la conferma provata e certificata – ha commentato l’assessore Montaldo – dell’esito positivo delle operazioni di risanamento dei conti sanitari nel triennio 2007/2009. Esprimo pertanto esprimo la mia più viva soddisfazione e i miei più sentiti ringraziamenti a tutti i lavoratori della sanità ligure che hanno dato un contributo fondamentale, anche con grandi sacrifici, per il raggiungimento di una performance positiva”.

“A questo punto – aggiunge l’assessore regionale al Bilancio Rossetti – sarebbe auspicabile che il Governo tenesse conto del nostro risultato e di quello delle realtà regionali più virtuose e lo premiasse, in vista del riparto del prossimo anno. In caso contrario il rischio è che i sacrifici compiuti dai comparti pubblici e privati vengano vanificati non riconoscendo gli Enti meritevoli”.