Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Regione, rifacimento muri a secco per valorizzare le produzioni e il paesaggio

Genova. Nuovi finanziamenti della Regione Liguria per il rifacimento dei muretti a secco a difesa del territorio, che, su proposta dell’assessore all’Agricoltura Giovanni Barbagallo, insieme con l’assessore all’Ambiente Renata Briano, la giunta della Regione Liguria, ha stanziato 5,7 milioni di euro. Il finanziamento è stato avviato attraverso il Programma di sviluppo rurale per i rifacimento di muretti a secco e, più in generale, a favore del paesaggio e della biodiversità.

Sono ammessi a contributo muretti a secco che rientrano nella “rete ecologica regionale” costituita dai siti “Natura 2000( Sic- Si interesse comunitario e Zps- Zone di protezione speciale), dalle aree protette e da quelle di collegamento. Per il ripristino dei muretti a secco la giunta regionale, nel marzo scorso, aveva già messo a bando fondi per oltre 1,4 milioni di euro. Anche questa nuova tranche di finanziamenti è aperta non soltanto agli agricoltori , ma anche agli enti locali per realizzare interventi non produttivi per valorizzare la biodiversità delle aree della rete “Natura 2000”.

“Con gli effetti positivi sull’equilibrio ambientale, sulle produzioni agricole di qualità e sulla identità del paesaggio, queste azioni rappresentano un importante contributo anche per migliorare l’offerta turistica del nostro territorio”, affermano Barbagallo e Briano.