Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Regione: partono i provvedimenti per prevenire gli infortuni nei cantieri edili

Regione. Preventire gli infortuni nei cantieri edili con specifici progetti. E’ quello che la giunta regionale, su proposta dell’assessore alle politiche abitative e edilizia Giovanni Boitano, ha approvato questa mattina.

Sono diversi i provvedimenti del Progetto Obiettivo Sicurezza Cantieri previsto dalla legge regionale per la trasparenza e la qualità degli appalti e delle concessioni.

Il primo provvedimento riguarda l’intesa col Coordinamento dei comitati paritetici territoriali antinfortunistici (Cpt) per le attività di monitoraggio e di controllo delle norme di sicurezza nei cantieri di opere co-finanziate dalla Regione Liguria, per una spesa complessiva 200 mila euro.

La giunta regionale ha poi approvato uno schema di convenzione con la Genova-Liguria Film Commission per la realizzazione di un concorso di idee sulla sicurezza dei cantieri (60 mila euro). Un’altra convenzione sarà invece sottoscritta tra Regione Liguria e Filse spa per la gestione del Fondo per l’attività di sperimentazione della responsabilità sociale, l’adozione di un codice etico dell’ impresa e per interventi di miglioramento degli standard di sicurezza nel comparto dell’edilizia per una spesa complessiva di 140 mila euro.

Infine, è in corso di approvazione il Piano annuale di attuazione della convenzione tra Liguria e Emilia-Romagna per l’attuazione del progetto Sico che consente la trasmissione on-line di procedure, permessi, l’invio informatico delle pratiche edilizie dei professionisti, la gestione da parte di comuni, Asl e degli Ispettorati del Lavoro. Costo complessivo del piano e progetto (realizzato da Datasiel Spa) 100 mila euro.