Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Psicologi “tagliati”, gruppo Pd: “Sospendere il provvedimento per trovare migliori soluzioni”

Più informazioni su

Regione. Il Gruppo regionale del Partito Democratico interviene sulla vicenda relativa all’interruzione del rapporto di servizio convenzionato da parte dell’ASL 3 nei confronti di 32 psicologi a contratto determinato, operanti presso i servizi sociali genovesi.

“Il servizio, svolto da questi psicologi – scrivono in una nota gli esponenti Pd – ricopre un ruolo delicatissimo nell’ambito del disagio infantile e giovanile e si basa su un complesso rapporto fiduciario e continuativo, che si è sviluppato, con tempo e dedizione, tra l’operatore, la persona interessata e la famiglia affidataria. Alla luce di questo, si ritiene che tale provvedimento interruttivo necessiti di precostituire percorsi alternativi affidabili e quindi di realizzarsi in tempi più lunghi che ne consentano la prosecuzione ottimale anche a fronte dei problemi medico legali e dei risvolti sociali connessi.

Il Gruppo Pd ritiene pertanto opportuno che la Giunta regionale e la Direzione Asl 3 sospendano temporaneamente il provvedimento e promuovano l’apertura di un tavolo di concertazione che coinvolga tutti i soggetti interessati al fine di studiare le migliori soluzioni possibili alla problematica”.