Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Provincia, approvato il bilancio 2011: 22 milioni per scuole e strade

Genova. Via libera al bilancio 2011 per la Provincia di Genova. Il consiglio ha appena votato il documento con i 23 voti a favore della maggioranza (compresa la Federazione della Sinistra) e i 6 contrari della minoranza, composta da Pdl, Lista Biasotti e gruppo Misto. Nonostante i 45 milioni di euro in meno rispetto al 2010, per quest’anno le casse di Palazzo Spinola potranno contare su 200 milioni complessivi.

“A causa dei forti tagli nazionali alla finanza locale e alle ulteriori restrizioni del patto di stabilità interna –dicono il presidente Repetto e l’assessora Puttini – il ridimensionamento penalizzerà soprattutto gli investimenti, ma nonostante ciò nel triennio 2011-2013 riusciremo comunque a investire 22 milioni di euro per la messa a norma degli edifici scolastici e per gli interventi sulle strade”.

Le priorità del bilancio 2011 presentato al Consiglio, che lo ha discusso per quattro sedute, sono: interventi a favore dei giovani attraverso istruzione, formazione professionale e politiche del lavoro, manutenzione delle strade provinciali, l’impegno a non penalizzare il trasporto pubblico locale e ad assicurare il presidio del territorio con la salvaguardia ambientale. Per la prima volta il bilancio ha accolto un emendamento delle opposizioni: ne è primo firmatario Claudio Muzio (Pdl) e aumenta di 10.000 euro gli stanziamenti per le manutenzioni delle strade comunali convenzionate, diminuendo di pari importo quello per il monitoraggio sul territorio del fenomeno dell’immigrazione.